ENERGIA E GAS: SALASSO IN ARRIVO. UN MOTIVO IN PIÙ PER SCEGLIERE CENPI

Energia e gas, Energia e Gas Domestico, Home
  • Home    
  • ENERGIA E GAS: SALASSO IN ARRIVO. UN...

Salasso in arrivo, per le bollette dell’energia elettrica e del gas delle imprese artigiane.

Già da diverso tempo Confartigianato sta mettendo in guardia i suoi associati dei rincari che quest’anno ci dobbiamo aspettare sul fronte delle utenze dell’energia e del gas, in particolare a seguito dell’aumento del costo del petrolio (+20% nell’ultimo anno).

Ora, un’ulteriore conferma arriva da un’interessante inchiesta che la giornalista Milena Gabanelli ha condotto in questi giorni nella sua nuova rubrica “Dataroom”, la video-striscia di Rcs – Corriere della Sera, in cui l’ideatrice del programma tv Report spiega argomenti complessi in pochi minuti, attraverso numeri e dati.

L’indagine ha puntato il dito sul vero motivo degli aumenti: di fatto, un “regalo” che il Ministero dello Sviluppo Economico ha voluto fare alle grosse imprese energivore, ovvero quelle ad alto consumo energetico. Per venire incontro alle esigenze di alcuni grandi gruppi industriali, un decreto ministeriale approvato a dicembre, ha riconosciuto loro una sorta “sconto”, riversando però i costi sulle famiglie e le piccole imprese. In soldoni, si tratta di una voce che in bolletta si andrà ad aggiungere ai già annunciati rincari (ovvero +5,3% per le forniture elettriche e +5% per il gas), pesando quasi il 2% in più.

 

Un motivo in più, quindi, per scegliere CEnPI, il Consorzio Nazionale Energia di Confartigianato per risparmiare sulle bollette dell’energia e del gas.

Grazie alla contrattazione collettiva di massa e al monitoraggio costante del mercato, e grazie alla garanzia offerta da un’Organizzazione riconosciuta quale Confartigianato, CEnPI riesce a selezionare la tariffa più concorrenziale per le imprese.

 

Ma chi, meglio dei numeri, può spiegare l’efficienza del Consorzio? Oggi la forza di CEnPI è data da più di 10.000 aziende e 5.000 famiglie che usufruiscono dei suoi servizi, per oltre 400 milioni di kilowattora e 30 milioni di metri cubi di gas metano.

E il 2017, per gli imprenditori già clienti, si è chiuso con un risparmio medio in bolletta di oltre il 10% (rispetto alla Maggior Tutela). E nonostante i rincari previsti, anche quest’anno, CEnPI continuerà ad essere competitivo e ad aiutare le imprese ad ottenere concreti risparmi.

 

 

Per leggere l’inchiesta completa CLICCA QUI

 

Per contattarci:

Sportello Energia (tel. 035.274.217-327-337; energia@artigianibg.com).

 

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©