RESTAURO E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE: DISPONIBILE LA NORMA UNI EN 16853

Archivio
  • Home    
  • RESTAURO E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO...

L’Italia ha nel suo patrimonio artistico e culturale una delle sue più grandi fortune. Un tesoro di valore incalcolabile riconosciuto in tutto il mondo, non sempre adeguatamente valorizzato. Proprio la valorizzazione e la tutela dei beni culturali possono alimentare le potenzialità di sviluppo del Paese. La conservazione è una priorità centrale quando si tratta di tutelare, proteggere e condividere l’importanza significativa dei beni culturali ed offre una rara e privilegiata opportunità di comprendere, valorizzare e proteggere questo patrimonio. È proprio per questo che la Commissione Prodotti Processi e Sistemi per l’Organismo Edilizio ha recepito anche in lingua italiana la norma UNI EN 16853 che illustra le buone pratiche per gli elementi concettuali e pratici della conservazione.

 

Questo documento è indipendente ma rispetta le normative nazionali e si applica a tutti i tipi di oggetti protetti o non protetti dalla legislazione. Può essere utilizzato per le gare d’appalto pubbliche e private e per le procedure delle istituzioni.

La norma specifica il processo decisionale, la pianificazione e l’attuazione della conservazione dei beni culturali tangibili, come singoli oggetti, collezioni, l’ambiente costruito, siti storici e archeologici, e paesaggi culturali.

 

Sul sito dell’UNI è possibile acquistare la norma.

 

 

Per informazioni:

Ufficio Aree di Mestiere – Alfredo Perico (Tel. 035.274.292; e-mail: alfredo.perico@artigianibg.com).

 

 

Per vedere le altre notizie sul tuo settore CLICCA QUI

 

 

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©