NUOVA NORMA UNI PER IL PROFESSIONISTA DEL BENESSERE PSICOFISICO

Archivio
  • Home    
  • NUOVA NORMA UNI PER IL PROFESSIONISTA...

La tutela del benessere e della salute degli individui è uno dei temi cardine di questi tempi. Mai come negli ultimi anni abbiamo assistito al nascere di attività relative proprio alla cura e salute della persona. È per questo motivo che nell’ambito delle professioni non regolamentate la commissione omonima ha elaborato la norma UNI 11713.

Questo documento definisce i requisiti relativi all’attività professionale del professionista del benessere psicofisico tramite il massaggio bionaturale, ossia un operatore professionista che opera in piena autonomia nel campo del benessere individuale e sociale attraverso l’utilizzo del massaggio e metodiche naturali non invasive.

Questi requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche identificati, in termini di conoscenza, abilità e competenza in conformità al Quadro europeo delle qualifiche (European Qualifications Framework – EQF) e sono espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei, per quanto possibile, i processi di valutazione e convalida dei risultati dell’apprendimento.

Nella norma la figura del professionista del benessere psicofisico tramite il massaggio bionaturale è articolata in due livelli professionali: junior a senior.

Per ciascuno dei due livelli è inoltre riportato il livello dell’attività professionale in conformità a quanto previsto dallo EQF.

Il professionista interviene nel processo di benessere della persona, stimolando la migliore espressione delle sue risorse vitali e favorendo il suo riequilibrio bio-energetico. Il modello culturale di riferimento risiede nell’approccio olistico-sistemico, che fornisce una chiave di lettura dove tutto è interconnesso, nello specifico: manualità, ambiente (setting ), abilità empatiche e relazionali, linguaggio.

La UNI 11713 non si applica alle discipline della Ayurveda, Kinesiologia, Naturopatia, Riflessologia, Shiatsu e Tuina.

Per concludere al suo interno troviamo i seguenti riferimenti normativi:

  • UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che operano nella certificazione delle persone
  • CEN Guide 14 Common policy guidance for addressing standardization on qualification of professions and personnel

 

 

Per informazioni:
Ufficio Aree di Mestiere – Marco Trussardi (tel. 035.274.355; e-mail: marco.trussardi@artigianibg.com).

 

 

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©