PREMIO MAGISTER:
ECCO TUTTI I CANDIDATI

Archivio
  • Home    
  • PREMIO MAGISTER:
    ECCO TUTTI I...

Si è conclusa la fase di raccolta e selezione dei candidati partecipanti alla prima edizione del “Premio Magister – Il Lavoro a regola d’Arte”, il concorso per premiare e promuovere le imprese artigiane di eccellenza che Confartigianato Bergamo ha lanciato quale momento qualificante dei festeggiamenti per il 70° anniversario di fondazione.

Grande la partecipazione all’iniziativa, nata con l’obiettivo di far conoscere al pubblico i progetti d’eccellenza promossi dalle imprese associate, con coraggio, energia e spirito imprenditoriale, nelle tre categorie in gara:
“Innovazione e Green Economy”, “Internazionalizzazione” e “Welfare e Responsabilità sociale di impresa”.

La fase di valutazione iniziale delle candidature, come dicevamo, è stata completata ed abbiamo finalmente gli elenchi dei candidati ammessi al concorso.

 

“Innovazione e Green Economy”

Per quanto riguarda il tema “Innovazione e Green Economy”, sono 17 le imprese candidate. Tutte si sono particolarmente distinte per lo sviluppo di prodotti e servizi incentrati sull’utilizzo di tecnologie d’avanguardia, per l’implementazione e il miglioramento dei processi produttivi o per aver sviluppato nuovi modelli di gestione aziendale fortemente improntati alla qualità totale della propria impresa.

 

Per l’elenco dei candidati per “Innovazione e Green Economy” clicca qui

 

“Internazionalizzazione”

Sul fronte dell’“Internazionalizzazione”, i candidati sono 20 e si sono qualificati non solo per la capacità di differenziare i loro mercati di sbocco ma soprattutto per la promozione dell’eccellenza delle imprese italiane e del Made in Italy a livello mondiale.

 

Per l’elenco dei candidati per “Internazionalizzazione” clicca qui

 

“Welfare e Responsabilità sociale di impresa”

Sono 6 le candidature per la categoria Welfare. Vista la particolarità della tematica, questo numero seppure ridotto è comunque un buon risultato, considerato che la predisposizione di progetti specifici su questo argomento presuppone grossi investimenti economici spesso fuori dalla portata delle nostre imprese. Si tratta di un campo ancora da esplorare, dove però anche le piccole imprese possono individuare progetti innovativi se si mettono in rete. Infine è importante ricordare che in molte imprese artigiane le politiche di welfare sono già presenti, anche se in modo non “ufficiale”: pensiamo ad esempio agli interventi per favorire il benessere dei dipendenti durante il lavoro aziendale.

 

Per l’elenco dei candidati per “Welfare e Responsabilità sociale di impresa” clicca qui

 

 

Nei prossimi giorni seguirà la valutazione dei candidati, affidata a un’apposita commissione composta dai coordinatori dei Gruppi di Lavoro Innovazione, Internazionalizzazione e Welfare di Confartigianato Bergamo che, tra le decine di progetti presentati, dovranno arrivare alla  individuazione di tre finalisti per ogni categoria tra le aziende che hanno raggiunto il punteggio maggiore.

 

Per saperne di più e conoscere tutti i candidati clicca qui.

 

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©