ACQUISTARE OCCHIALI DA OTTICI QUALIFICATI È FONDAMENTALE

Archivio
  • Home    
  • ACQUISTARE OCCHIALI DA OTTICI...

La scelta dell’occhiale da sole diventa un completamento allo stile o alla  moda del momento, un oggetto da indossare per motivi estetici o glamour, oppure ci si lascia abbindolare da false convenienze economiche da venditore in spiaggia abusivo pensando così di risparmiare e ottenere i benefici di un “vero” paio di occhiali da sole,  ma è falso e pericoloso. Bisogna sempre e solo acquistare occhiali da sole contrassegnati dal marchio CE, leggere attentamente la nota informativa e scegliere il tipo di lente più adatta alle nostre esigenze, evitando contraffazioni, spreco di denaro ma soprattutto danni alla nostra salute.

Sempre più ci sono  circostanze nelle quali gli occhiali da sole diventano indispensabili per proteggersi da un’eccessiva esposizione alla luce, e in particolare dai raggi ultravioletti in alcuni luoghi con molti riflessi, come l’acqua del mare, le spiagge bianche o la neve. Raggi che, a loro volta, senza una protezione e con eccessiva esposizione, possono portare a serie infiammazioni della cornea o addirittura alla formazione di cataratte.

Ma gli occhiali da sole vanno scelti con qualche importante precauzione, rivolgendosi a ottici qualificati che sapranno indirizzare la scelta più corretta in base alle esigenze.

 

SCEGLIERE OCCHIALI DA SOLE A NORMA CON IL MARCHIO CE

La prima regola è molto semplice: mai acquistare prodotti contraffatti, rivolgersi solo all’ottico di fiducia o acquistarli presso centri autorizzati. La tentazione di acquistare occhiali dal design accattivante al primo “vu comprà”  che incontriamo è forte ma è una scelta sbagliata per la salute dei nostri occhi e in particolare per i bambini e gli anziani, in quanto gli occhiali da sole non a norma possono portare seri danni alla vista. Inoltre, non abbiamo assolutamente la certezza che il materiale sia atossico a contatto con la pelle.

Gli occhiali da sole a norma devono avere la marcatura CE ben visibile ed indelebile, con la quale il fabbricante attesta il rispetto dei requisiti di sicurezza che la legge prevede.

 

LA NOTA INFORMATIVA PER SCEGLIERE I MIGLIORI OCCHIALI DA SOLE

Un elemento da non sottovalutare è la nota informativa che tutti gli occhiali da sole devono avere e che deve essere letta attentamente, prima di procedere all’acquisto; deve essere scritta in lingua italiana, deve recare il nome e l’indirizzo del produttore, oltre ad informazioni su:

  • Categoria del filtro solare, da 0 a 4, dal più chiaro al più scuro, in base alle condizioni di luce esterna;
  • Tipo di filtro solare (se è fotocromatico, degradante o polarizzante);
  • Classe ottica, ovvero la qualità ottica della lente (1a o 2a ma la 1a è la migliore);
  • Istruzioni d’uso e manutenzione.

 

COME SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE IN BASE ALLE LENTI

All’acquisto dei nostri nuovi occhiali da sole, meglio poi fare attenzione al tipo di lente. Queste possono essere di vetro o di resina. Le lenti in vetro non si graffiano, ma sono più pesanti e possono rompersi, quelle in resina sono più leggere, però si possono graffiare. Come abbiamo visto, esistono poi 4 categorie di classificazione delle lenti secondo la normativa, dalle più chiare (categoria 0-1), alle più scure (categoria 4). Queste ultime sono adatte a luoghi fortemente illuminati, come l’alta montagna, dove il riverbero del sole sulla neve potrebbe portare danni agli occhi, ma sono talmente scure da non poter essere usate alla guida (anche questo aspetto deve essere specificato al momento dell’acquisto, dalla presenza del simbolo della macchina sbarrata).

 

IL GIUSTO FILTRO PER GLI OCCHIALI DA SOLE

In base alle nostre esigenze, possiamo scegliere lenti con filtro fotocromatico, che si scurisce con il sole e schiarisce all’ombra, polarizzato, che filtra i riflessi, oltre che i raggi del sole, degradante, che attenua la luce alla guida ed è perfetta per la guida. La specchiatura è un processo che può essere applicato ad ogni tipo di lente, per una maggiore protezione. Ma attenzione. Le lenti a specchio possono riflettere la luce e provocare scottature al naso.

 

SCEGLIERE GLI OCCHIALI DA SOLE IN BASE AL COLORE

La scelta del colore degli occhiali è personale e rispecchia i nostri gusti. Ogni colore ha però un effetto particolare, che bisogna conoscere. Le lenti trasparenti fermano solo i raggi UV; il verde, il marrone e il grigio hanno un effetto più riposante; il giallo è indicato in caso di cielo nuvoloso per gli sciatori, perché attenua i contrasti di luce.

 

COME USARE GLI OCCHIALI DA SOLE

Acquistare occhiali da sole di qualità non basta per proteggere la nostra vista. Bisogna anche saperli usare. Meglio quindi indossarli anche all’ombra, evitare l’esposizione nelle ore più calde della giornata. La montatura deve essere comoda e ben salda all’attaccatura del naso. Un cappello con visiera, in aggiunta agli occhiali, può aumentare la protezione. E i bambini? Mai portarli al mare senza occhiale da sole. Fino ai 12 anni, infatti, l’occhio è immaturo e più sensibile agli UV. Per questo i bambini, soprattutto se piccoli, dovrebbero usare gli occhiali da sole ogni volta che escono di casa in estate.

 

NORMATIVE

Gli occhiali da sole sono considerati dispositivi di protezione individuali di prima categoria, in base al decreto legislativo 475/1992 e successive modificazioni. In quanto tali, gli occhiali da sole sono regolamentati dalle normative europee 89/686/CEE, 93/68/CEE, 93/95/CEE e 96/58/CE, recepite in Italia dal suddetto D.Lgs. 475/1992 e dal decreto legge 10/1997. Tutte queste normative sono state armonizzate nella norma EN 1836:1997, recepita in Italia come norma UNI EN 1836:2006, ed in seguito ad alcune modifiche come UNI EN 1836:2008. La normativa prevede che ad ogni occhiale debbano essere allegate le seguenti informazioni:

  • Identificazione del fabbricante o distributore
  • Categoria dei filtri impiegati
  • Numero ed anno della norma
  • Avvertenza in forma di simbolo o in testo per eventuali non idoneità alla guida.

La normativa suddivide gli occhiali da sole in 5 categorie, a seconda del livello di riduzione della luminosità

 

Cattura

 

Le lenti di categoria 4 non sono adatte per la guida di veicoli.

 

 

 

 

 

 

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close