Riduzione quarantena e pass rafforzato per accedere ad altre attività, anche all’aperto: ecco le nuove misure. E la Lombardia passa in “zona gialla”

Attualità, Coronavirus, Home, Lobby e rappresentanza, Tutti i mestieri
  • Home    
  • Riduzione quarantena e pass rafforzato...

Lo scorso 29 dicembre il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto-legge 229 del 2021 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 dicembre ed entrato in vigore il 31 dicembre 2021) che introduce nuove misure urgenti per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19 e disposizioni in materia di sorveglianza sanitaria.

 

Il testo prevede, in aggiunta a quanto già previsto dal precedente Decreto-Legge 24 dicembre 2021, n. 221, nuove misure in merito all’estensione del Green Pass rafforzato (che si può ottenere con il completamento del ciclo vaccinale o la guarigione) e le quarantene per i vaccinati.

 

Green Pass rafforzato

Dal 10 gennaio 2022 e fino alla cessazione dello stato di emergenza (31/03/2022), l’uso del Green Pass rafforzato viene esteso alle seguenti attività:

 

  • alberghi e strutture ricettive;
  • feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
  • sagre e fiere;
  • centri congressi;
  • servizi di ristorazione all’aperto;
  • impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
  • piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
  • centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

 

Inoltre, il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Il Decreto-Legge 24 dicembre 2021, n. 221, cosiddetto “Decreto Festività anti Covid”, aveva già previsto l’obbligo, fino alla cessazione dello stato di emergenza, di Green Pass rafforzato alla ristorazione per il consumo anche al banco.

 

 

Quarantene

Il decreto prevede che la quarantena precauzionale non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al COVID-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo.

 

Fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al caso, ai suddetti soggetti è fatto obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 e di effettuare – solo qualora sintomatici – un test antigenico rapido o molecolare al quinto giorno successivo all’ultima esposizione al caso.

 

Infine, si prevede che la cessazione della quarantena o dell’auto-sorveglianza sopradescritta consegua all’esito negativo di un test antigenico rapido o molecolare, effettuato anche presso centri privati; in tale ultimo caso la trasmissione all’Asl del referto a esito negativo, con modalità anche elettroniche, determina la cessazione di quarantena o del periodo di auto-sorveglianza.

 

Capienze

Il decreto prevede che le capienze saranno consentite al massimo al 50% per gli impianti all’aperto e al 35% per gli impianti al chiuso.

 

Prezzo mascherine FFP2

Nell’esecutivo si è parlato anche di un’intesa per calmierare il prezzo delle mascherine Ffp2: di questa proposta sarà incaricata la struttura commissariale che dovrebbe stipulare apposite convenzioni con le farmacie.

 

Leggi il testo completo del decreto-legge 229 del 30 dicembre 2021

 

 

Leggi anche cosa prevede il precedente Decreto-Legge 24 dicembre 2021, n. 221 cosiddetto “Decreto Festività anti Covid” (mascherine anche all’aperto, green pass e super green pass estesi a numerose attività).

 

Lombardia in “zona gialla” da lunedì 3 gennaio 2022

Ricordiamo, infine, che lunedì 3 gennaio 2022 la regione Lombardia è passata in “zona gialla”, a seguito del superamento dei parametri Covid da “zona bianca”, confermato dai dati del monitoraggio settimanale della cabina di regia di Ministero della Salute e Iss.

Questo passaggio, però, non comporta nessuna nuova restrizione rispetto a quelle già stabilite per le ultime festività natalizie: resta quindi in vigore l’obbligo di portare la mascherina anche all’aperto.

 

Leggi l’annuncio del Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

gennaio

25gen17:3018:30Martedì 25 Gennaio ore 17:30-18:30 evento online| I martedì dell'Innovazione | Le principale novità del programma "Transizione 4.0"

febbraio

08feb17:3018:30Martedì 8 Febbraio ore 17:30-18:30 I martedì dell'Innovazione | Transizione 4.0 e macchine semoventi

22feb17:3018:30Martedì 22 Febbraio ore 17:30-18:30 evento online | I martedì dell'Innovazione | I settori ed i mestieri coinvolti dal programma 4.0

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X