RIFASAMENTO ENERGIA REATTIVA
COSFI A 0,95 DAL 2016

Archivio
  • Home    
  • RIFASAMENTO ENERGIA REATTIVA
    COSFI...

Dal 1° gennaio 2016 per le utenze energia con potenza disponibile superiore a 16,5 kW è stata abbassata la soglia massima di prelievo di energia reattiva (rif. Delibera 180/2013/R/EEL AEEGSI).

Il costo dell’energia reattiva rappresenta una spesa di trasporto perché produce perdite nelle linee di distribuzione, compromettendone la resa generale. Per questo motivo il Distributore richiede il pagamento di penali quando il cosφ (indice che stabilisce quanta energia reattiva viene prelevata rispetto a quella attiva) scende sotto determinati valori.

 

Tali penali sono riportate in bollette all’interno della sezione Servizi di rete.

 

Nel dettaglio le principali novità del 2016 sono:

1) Il Cosφ medio mensile calcolato sui prelievi mensili di energia attiva e reattiva nelle fasce orarie F1 ed F2 deve essere superiore a 0,95, contro il precedente valore soglia di 0,89.
Pertanto, gli impianti delle utenze con potenza disponibile superiore a 16,5 kW devono essere adeguatamente rifasati per evitare che il Distributore locale eroghi una penale da pagare in bolletta.
L’innalzamento del valore del cosφ è tuttavia stato accompagnato da una riduzione del valore unitario delle penali applicate superiore al 70% rispetto a quelle del 2015.

2) Il Distributore può richiedere l’adeguamento degli impianti in caso di presenza di energia reattiva eccedente il 50% dell’energia attiva in fasce di alto carico, pena la sospensione del servizio di distribuzione.

 

Per evitare di incorrere in penali e mantenere il proprio impianto efficiente è possibile rivolgersi al proprio elettricista di fiducia per valutare l’appropriato rifasamento.

Per gli associati Confartigianato che già usufruiscono del servizio CEnPI lo sportello energia garantisce un servizio di monitoraggio e segnalazione del superamento delle suddette soglie che comportano eveventuali penali in bolletta.

Per gli associati Confartigianato che ancora non usufruiscono del servizio CEnPI è possibile trasmettere le bollette allo sportello Energia per l’idonea verifica delle penali.

 

Per informazioni:
Sportello Energia (tel. 035/274327-337; e-mail energia@artigianibg.com)

 

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su "Accetto" ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close