SCALE PORTATILI: NORMA UNI EN 131-2

Archivio
  • Home    
  • SCALE PORTATILI: NORMA UNI EN 131-2

Scale a pioli o a gradini fanno ormai parte delle dotazioni di ogni casa oltre che essere largamente impiegate in ambito lavorativo. Per questo si può dire che non è trascurabile l’aspetto della sicurezza che deve essere garantita da questi utensili così diffusi.

 

Non a caso la commissione “Sicurezza” si è occupata di questo argomento curando la traduzione in italiano della norma UNI EN 131-2. Il documento specifica le caratteristiche generali di progettazione, i requisiti e i metodi di prova per le scale portatili. In dettaglio al suo interno tratta ad esempio i diversi materiali con i quali possono essere realizzate le scale quali: lega di alluminio, acciaio, materie plastiche e diversi tipi di legno. È possibile, inoltre, verificare la corretta progettazione riferendosi al capitolo dedicatovi con particolare riguardo ad esempio alle segnalazioni di sicurezza riferite a bordi e spigoli che dovranno sempre essere smussati o arrotondati.

 

La norma non si applica agli sgabelli a gradini, alle scale ad uso professionale specifico come ad esempio le scale per i vigili del fuoco, le scale per i tetti e le scale rimorchiabili.

Inoltre, non si applica alle scale usate per lavori sotto tensione, per i quali si applica la CEI EN 61478.

 

 

Per informazioni:
Ufficio Aree di Mestiere – Marco Trussardi (tel. 035.274.355; e-mail: marco.trussardi@artigianibg.com).

 

 

 

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su "Accetto" ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close