MECCATRONICA: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Archivio
  • Home    
  • MECCATRONICA: IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

La scadenza del 4 gennaio 2023, prevista dalla proroga che ha allungato i termini per la regolarizzazione della Meccatronica, appare ancora lontana, ma vanno fatte alcune considerazioni.

 

Ricordiamo innanzitutto di cosa si tratta: il mondo dell’automotoriparazione è stato parzialmente rivoluzionato nel 2013 dalla legge 224/12, che ha accorpato le precedenti attività di Meccanico-motorista e di Elettrauto in una unica, la Meccatronica. La stessa legge, che dava cinque anni di tempo per la regolarizzazione, è stata successivamente prorogata per consentire la totale regolarizzazione delle imprese.

La prima cosa di cui tenere conto è che, contrariamente a quanto previsto nei primi cinque anni, oggi non è più possibile regolarizzarsi dimostrando con documenti fiscali di aver effettuato determinati lavori: occorre frequentare un apposito corso di 40 ore, e l’attestato conseguito a fine corso consente di regolarizzare la posizione presso la Camera di Commercio.

Un’altra cosa importante da considerare è che la trasmissione del requisito dal Responsabile Tecnico ai collaboratori (soci, coadiuvanti, dipendenti qualificati) prevede tre anni di collaborazione, che iniziano a decorrere dalla data di regolarizzazione in Camera di Commercio.

Va tenuto conto, infine, che eventi futuri imprevisti (ad esempio la fuoruscita dall’azienda dell’unico Responsabile Tecnico) possono creare difficoltà per la regolarizzazione e per la stessa prosecuzione dell’attività.

Attenzione: la normativa in questione riguarda tutte le attività attualmente in possesso di abilitazione meccanica-motoristica o elettrauto, compresi i riparatori di moto e ciclomotori.

 

Confartigianato Imprese Bergamo, che ha già organizzato e gestito questo tipo di corsi abilitanti e ne ha previsti altri, invita tutti gli Automotoriparatori a verificare la propria posizione (non tutte le aziende risultano aver regolarizzato la propria posizione), prendendo contatto con la propria Delegazione di riferimento o con l’Ufficio Aree di Mestiere.

 

 

 

Per informazioni:
Aree di Mestiere –Carmelo Davì (tel. 035.274.340; e-mail: carmelo.davi@artigianibg.com).

 

 

 

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Su questo sito utilizziamo cookies tecnici per fornire le funzionalità del sito e vogliamo utilizzare anche cookies analitici di terza parte per analizzare il nostro traffico e cookies di profilazione che ci servono per personalizzare i contenuti e fornire le funzioni dei social media. Questi ultimi sono disattivati a meno che l’utente non ne accetti l’utilizzo. Per avere più informazioni CLICCA QUI. Se sei d’accordo con l’attivazione dei cookies analitici e di profilazione clicca sul bottone “Acconsento” qui di fianco. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close