CORONAVIRUS: I REQUISITI PER L’ATTIVITÀ DI ACCONCIATORI ED ESTETISTE

Attualità, Benessere, Coronavirus, Home
  • Home    
  • CORONAVIRUS: I REQUISITI PER...

Stiamo attendendo indicazioni da Roma, da Regione lombardia e dalle istituzioni del territorio per individuare i requisiti per l’apertura di queste attività.

 

L’orientamento di alcuni Comuni della provincia che abbiamo sentiti, è quello di consentire ad acconciatori, estetisti e tatuatori di esercitare l’attività ai sensi del DPCM 8 marzo 2020 lettera o) comma 1 articolo 1 e quindi:

“a condizione che il gestore garantisca un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee a  evitare assembramenti  di  persone,  tenuto  conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al  pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro di cui all’allegato 1 lettera d), tra i visitatori, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione. In presenza di condizioni strutturali o organizzative che non consentano il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro, le richiamate strutture dovranno essere chiuse.

 

Si richiama l’attenzione sulle misure di prevenzione igienico sanitarie elencate nell’allegato 1 del decreto.

 

In particolare le indicazioni dell’ATS nelle attività commerciali riferibili a:

  • Servizi di saloni di barbiere e parrucchiere;
  • Servizi d’istituti di bellezza;
  • Servizi di manicure e piedicure;
  • Attività di tatuaggio e piercing;

sono le seguenti. Gli addetti impiegati nel servizio a contatto con i clienti devono:

  • indossare una mascherina e guanti monouso,
  • lavarsi le mani fra un cliente e l’altro con gel idroalcolico
  • pulire le superfici con soluzioni a base di alcool o cloro.

 

Si consiglia inoltre di:

– procedere ai trattamenti previo appuntamento;

limitare il sostare dei clienti all’interno del locale al tempo strettamente indispensabile all’erogazione del servizio;

– procedere con accurate operazioni di pulizia, anche nelle aree pubbliche, effettuando una pulizia quotidiana con prodotti specifici ad azione detergente, disinfettante e battericida su tutte le superfici;

– adottare le misure igieniche previste per lo svolgimento dell’attività dalla normativa regionale e comunale.

 

Per gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali si ricorda la chiusura nelle giornate festive e prefestive.

 

 

Per leggere le altre notizie riferite al coronavirus: https://confartigianatobergamo.it/category/coronavirus/

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

settembre

Nessun evento

ottobre

03ott18:3020:00Lunedì 3 Ottobre ore 18:30 | Seminario dedicato agli aggiornamenti degli attestati FER e FGAS - Polo di Treviglio

04ott17:3019:00Martedì 4 Ottobre ore 17:30-19:00 | Evento online I martedì dell'Innovazione | Blended Finance

10ott18:3020:00Lunedì 10 Ottobre ore 18:30 | Seminario dedicato agli aggiornamenti degli attestati FER e FGAS

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X