Vuoi investire in innovazione? Con ELBA per te un contributo fino a 4.000 euro (INT)

Digital Innovation Hub, Education, Home, Innovazione e Competitività, Paghe, Provvidenze titolari e lavoratori, Relazioni Sindacali, Tutti i mestieri
  • Home    
  • Vuoi investire in innovazione? Con ELBA...

Stai pensando di introdurre tecnologie innovative come robot collaborativi, stampa 3D o soluzioni digitali per la gestione aziendale, come un CRM o il codice a barre? Oppure vorresti finalmente attivare un sistema di e-commerce per ampliare il tuo mercato?

Se la risposta è sì, allora è il momento di agire!

Oggi, grazie a ELBA, Ente Bilaterale Lombardo dell’Artigianato, puoi avere un contributo fino a 4.000 euro!

 

Caratteristiche della Provvidenza

ELBA, offre contributi alle imprese che effettuano investimenti di innovazione tecnologica (tra gli esempi: robotica avanzata, stampa 3D, sistemi di e-commerce, ecc.) anche finalizzati ad approcci green oriented, con particolare riferimento a:

– sviluppare la capacità di realizzare progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;

– promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0.

 

Contributo

Il contributo è concesso nella misura del:

10% dell’investimento con un importo massimo di euro 2.000

10% dell’investimento con un importo massimo di euro 4.000 in caso di impresa costituita in prevalenza da giovani fino a 35 anni di età. In questo caso si farà riferimento sia ai componenti che alle eventuali quote di capitale sociale detenuto (almeno il 51% delle quote).

 

 

Requisiti:

Spesa minima dell’investimento pari ad euro 7.500, IVA esclusa, per fatture emesse nell’anno 2024 e pagate entro il 30/04/2025.

Gli interventi di innovazione digitale previsti e le relative spese dovranno riguardare almeno una tecnologia contenuta nell’Elenco 1 della scheda (scheda scaricabile alla fine del testo).

 

Nel caso di acquisto di “beni e servizi strumentali”, questi devono essere espressione univoca e specifica delle tecnologie elencate nell’Elenco 1.

 

Non sono finanziabili tecnologie di base, anche se funzionali al progetto, come ad esempio PC, monitor, tablet, stampanti, server, router, siti web aziendali, tranne nei casi menzionati espressamente all’interno delle tecnologie.

Sono esclusi gli acquisti effettuati in leasing.

 

La fattura dovrà contenere la dicitura: “Bene destinato alle agevolazioni di cui ai commi da 1054 a 1058-ter di cui all’art.1 della Legge 178/2020, così come modificata dalla Legge 234/2021, nel rispetto delle condizioni di cui alla Legge 232/2016 (art.1 comma 1062 della Legge 178/2020”

 

La provvidenza potrà essere erogata a favore dello stesso beneficiario non più di una volta nell’anno solare.

 

Il contributo INT erogato da ELBA alle imprese non rientra nel conteggio “de minimis”.

 

 

Esempi di interventi consentiti

1) Robotica avanzata e collaborativa (es. COBOT, manipolatori multifunzionali riprogrammabili dall’operatore).

2) Interfaccia uomo-macchina (per il comando di macchinari e per ricevere informazioni da essi)

3) Manifattura additiva e stampa 3D

4) Prototipazione rapida (es. stereolitografia, sinterizzazione laser, ecc.)

5) Internet delle cose e delle macchine

6) Cloud, fog e quantum computing con capacità elaborative

7) Cyber security e business continuity.

8) Big data e analytics

9) Intelligenza artificiale

10) Blockchain

11) Soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa

12) Simulazione e sistemi cyberfisici

13) Integrazione verticale e orizzontale (verticale: condivisione digitale con clienti/fornitori delle informazioni sullo stato della catena di distribuzione – es. giacenze, tracking, ecc. / orizzontale: integrazione digitale dei dati e delle informazioni lungo le diverse fasi realizzative).

14) Soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain (es. sistemi per il Just in time, per l’azzeramento dei magazzini).

15) Soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad esempio CRM, e tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc).

16) Sistemi di e-commerce (con funzionalità di acquisto, visibilità su disponibilità a magazzino e stato del- l’ordine, spedizione, ad es. collegati al gestionale dell’impresa o dei fornitori (è escluso lo sviluppo del sito web dell’impresa che non contenga funzionalità complete di commercio elettronico).

 

PROCEDURE

Regolarità Contributiva: Prima di avviare la procedura, assicurati che la tua impresa sia in regola con i versamenti a partire dal 1° gennaio 2022 (se dovuti) fino ai due mesi precedenti la data di presentazione della richiesta. 📋

 

Termini presentazione:

per pagamento fatture dal 01/01/2024 al 30/04/2025, presentare la richiesta entro e non oltre il 30/04/2025.

 

 

Come presentare la domanda

Puoi presentare la domanda, compilata e completa degli allegati richiesti, attraverso il nostro Sportello Bilateralità e i nostri uffici periferici  🏢

 

Sei pronto a far fare un salto di qualità alla tua azienda?

Non perdere questa occasione unica per innovare la tua impresa artigiana e renderla più competitiva!

 

Per saperne di più scarica la scheda del contributo con la modulistica necessaria

INT | Innovazione Tecnologica

 

 

Per qualsiasi ulteriore informazione siamo a tua completa disposizione.

Sportello Bilateralità (tel. 035 274.232 – 256 – e-mail: provvidenze@artigianibg.com).

Se vuoi richiedere consulenza o un appuntamento CLICCA QUI

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

luglio

25lug19:3020:30ADR: adempimenti e formazione obbligatoria anche per le imprese che producono rifiuti pericolosi | Giovedì 25 luglio ore 19.30 | Sala Civica Vanzone, Via Comi 123 Calusco D'Adda

agosto

Nessun evento

settembre

09set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Lunedì 9 settembre ore 18.30 | Palazzo Muratori, Via Giovan Rubini Battista, 19 - Romano di Lombardia

10set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Martedì 10 settembre ore 18.30 | Sala Civica, Piazza Giovanni Paolo II - Sotto il Monte Giovanni XXIII

11set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Mercoledì 11 settembre ore 18.30 | Oratorio, Viale Gusmini, 36 - Clusone

12set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Giovedì 12 settembre ore 18.30 | Auditorium Bcc Treviglio, Via Carcano, 6 - Treviglio

16set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Lunedì 16 settembre ore 18.30 | Aula Magna c/o Istituto Superiore "Turoldo", Via Ronco,11 - Zogno

17set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Martedì 17 settembre ore 18.30 | Auditorium Cuminetti, Via Aldo Moro,4 - Albino

18set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Mercoledì 18 settembre ore 18.30 | Sala Consiliare Comune, Piazza Camozzi,14 - Grumello del Monte

19set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Giovedì 19 settembre ore 18.30 | Sede Confartigianato Imprese Bergamo

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X