Energia e Gas: terminato il mercato tutelato anche per le utenze domestiche. Cosa fare?

Attualità, Energia e gas, Energia e Gas Domestico, Home, Lobby e rappresentanza, Tutti i mestieri
  • Home    
  • Energia e Gas: terminato il mercato...

Dallo scorso 1° luglio 2024 il mercato tutelato, ossia il sistema di garanzie per cittadini e imprese che prevedeva che il prezzo dell’energia elettrica fosse fissato dal Governo, non è più disponibile non solo per le imprese, ma anche per le utenze domestiche (eccetto per le persone vulnerabili, cioè over 75 o che si trovano in condizioni economicamente svantaggiate, come i percettori di bonus).

 

Quali erano le scelte?

Ricordiamo che le scadenze per il passaggio sono state:

– per le imprese, a seconda della dimensione, il 31/03/2021 per le PMI e il 31/03/2023 per le Microimprese;

– per le utenze domestiche il 30/6/2024.

 

Entro le scadenze, imprese e famiglie potevano scegliere se:

  • Individuare un fornitore nel mercato libero, dove i prezzi sono stabiliti dal contratto sottoscritto con la compagnia energetica scelta
  • Non fare nulla
  • Informarsi e aderire a CEnPI

 

1) Se sei passato (o se eri già) nel mercato libero

Nel mercato libero i prezzi sono stabiliti dal contratto sottoscritto con la compagnia energetica

Il prezzo delle tue utenze può essere senz’altro interessante, ma nel dubbio ti consigliamo di fare una verifica gratuita con il nostro Sportello Energia.

Infatti, il nostro consorzio CEnPI – Confartigianato Energia per le Imprese tratta con i fornitori sul libero mercato dell’energia e del gas, concordando ogni anno con i fornitori condizioni molto competitive. Quindi aderendo puoi risparmiare sulle bollette di energia elettrica e gas, oggi e in futuro.

 

2) E se non hai fatto nulla? PARTE IL SERVIZIO A TUTELE GRADUALI

Se non hai scelto un fornitore del mercato libero, la tua impresa e/o la tua utenza domestica sono passate automaticamente al Servizio a Tutele Graduali (STG) e sono rifornite da un venditore selezionato con gara secondo quanto definito da ARERA.

Le condizioni contrattuali corrispondono a quelle dell’Offerta PLACET e sono regolate da ARERA. Il prezzo è determinato sulla base degli esiti delle gare.
Le informazioni sulle condizioni economiche del Servizio sono disponibili nella pagina dedicata sul sito di ARERA.

 

In qualsiasi momento è possibile scegliere un contratto nel mercato libero.

 

Il Servizio a Tutele Graduali è così differenziato:

 

Servizio a tutele graduali per CLIENTI DOMESTICI non vulnerabili

Riguarda:

tutti i clienti domestici non vulnerabili che non hanno un fornitore di energia elettrica sul mercato libero.

 

Le condizioni contrattuali del Servizio a Tutele Graduali corrispondono a quelle delle offerte a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela (offerte PLACET) con riferimento ai seguenti aspetti:

  • tempistiche di fatturazione: bimestrale;
  • garanzie richiesta al cliente: nessuna nel caso di pagamento tramite domiciliazione bancaria, postale o su carta di credito; in tutti gli altri casi, addebito del deposito cauzionale, nella prima bolletta, pari a €11,5 per ogni kW di potenza contrattualmente impegnata;
  • modalità di pagamento: domiciliazione bancaria, postale o su carta di credito oppure bollettino.

 

Per quanto riguarda le condizioni economiche, la durata decorrerà dal 1° luglio 2024 fino al 31 marzo 2027.

 

Il fornitore aggiudicatario per Bergamo e Provincia è Hera Comm S.p.A.

 

—————————————————————————————

 

Servizio a tutele graduali per MICROIMPRESE

Riguarda:

  • Le microimprese (con meno di 10 dipendenti e fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro) titolari di soli punti di prelievo con potenza contrattualmente impegnata non superiore a 15 kW;
  • I clienti non domestici diversi dalle microimprese titolari di soli punti di prelievo con potenza contrattualmente impegnata non superiore a 15 kW (tra cui ad es. alcuni condomini).

che non hanno un fornitore di energia elettrica sul mercato libero.

 

Per questi clienti l’attivazione del Servizio a tutele graduali è partita dal 1° aprile 2023 e scadrà il 31 marzo 2027.

 

Il fornitore per Bergamo e Provincia è Sorgenia S.p.A.

 

—————————————————————————————

 

Servizio a tutele graduali per PICCOLE IMPRESE

Riguarda:

  • Tutte le piccole imprese (numero di dipendenti tra 10 e 50 e/o fatturato annuo tra 2 e 10 milioni di euro) titolari di punti di prelievo in “bassa tensione”
  • Una parte delle microimprese(meno di 10 dipendenti e fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro) titolari di almeno un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 kW.

che non hanno un fornitore di energia elettrica sul mercato libero.

 

Per questi clienti, l’attivazione del Servizio a tutele graduali è partita dal 1° aprile 2021 e, fino al 30 giugno 2024, il fornitore per Bergamo e Provincia è stato A2A Energia; a partire dal 1° luglio 2024 fino al 31 marzo 2027 il fornitore è Enel Energia.

 

3) Informati e scegli CEnPI

Spesso non è opportuno muoversi in autonomia, sottoscrivendo offerte ricevute magari per telefono con condizioni apparentemente vantaggiose, ma che spesso sfociano in contratti sfavorevoli.

 

Per valutare bene le opportunità e i rischi del mercato libero è fondamentale conoscere e monitorare l’andamento delle condizioni tariffarie più idonee per ogni singola utenza: per questo diventa fondamentale affidarsi a soggetti esperti e che diano tutte le garanzie come CEnPI di Confartigianato.

 

Con CEnPI nel passaggio al mercato libero

Con il Servizio CEnPI (Confartigianato Energia per le Imprese) di Confartigianato Imprese Bergamo, che monitora e seleziona ogni anno la migliore offerta, puoi valutare se passare al mercato libero dell’energia e del gas in modo trasparente, con chiarezza e risparmiando.

Se non hai ancora scelto un fornitore sul mercato libero, affrettati a contattarci per avere maggiori informazioni o per ottenere una consulenza gratuita.

 

Come fare?

CLICCA QUI per richiedere informazioni!

 

1) Compila con i tuoi dati (allegando le tue ultime bollette) e invia la richiesta.

2) Entro pochi giorni verrai contatto da CEnPI che ti preparerà gratuitamente, l’analisi della tua situazione contrattuale con la previsione di risparmio legato al passaggio a CEnPI.

3) Potrai così valutare l’offerta e, se è conveniente, sei libero di sottoscrivere l’adesione per iniziare a risparmiare!

Lo sportello Energia, si occupa per conto tuo di tutte le pratiche di cambio fornitura e si occupa di qualsiasi eventuale problema di fornitura.

 

Tutte le pratiche necessarie al cambio fornitore sono svolte dallo Sportello Energia senza spese, 

 

 

Per saperne di più: https://confartigianatobergamo.it/energia-e-gas/

 

Per informazioni o per consulenza:

 

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

luglio

25lug19:3020:30ADR: adempimenti e formazione obbligatoria anche per le imprese che producono rifiuti pericolosi | Giovedì 25 luglio ore 19.30 | Sala Civica Vanzone, Via Comi 123 Calusco D'Adda

agosto

Nessun evento

settembre

09set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Lunedì 9 settembre ore 18.30 | Palazzo Muratori, Via Giovan Rubini Battista, 19 - Romano di Lombardia

10set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Martedì 10 settembre ore 18.30 | Sala Civica, Piazza Giovanni Paolo II - Sotto il Monte Giovanni XXIII

11set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Mercoledì 11 settembre ore 18.30 | Oratorio, Viale Gusmini, 36 - Clusone

12set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Giovedì 12 settembre ore 18.30 | Auditorium Bcc Treviglio, Via Carcano, 6 - Treviglio

16set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Lunedì 16 settembre ore 18.30 | Aula Magna c/o Istituto Superiore "Turoldo", Via Ronco,11 - Zogno

17set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Martedì 17 settembre ore 18.30 | Auditorium Cuminetti, Via Aldo Moro,4 - Albino

18set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Mercoledì 18 settembre ore 18.30 | Sala Consiliare Comune, Piazza Camozzi,14 - Grumello del Monte

19set18:3020:30Seminario Concordato Preventivo Biennale | Giovedì 19 settembre ore 18.30 | Sede Confartigianato Imprese Bergamo

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X