MODIFICHE ALLE REGOLE DI ACCESSO ALLA Z.T.L. “AREA B” DEL COMUNE DI MILANO

Attualità, Autotrasporto merci conto terzi, TRASPORTI, Trasporto
  • Home    
  • MODIFICHE ALLE REGOLE DI ACCESSO ALLA...

La Giunta Comunale di Milano ha approvato la proposta di Deliberazione “Linee di indirizzo per ulteriori misure di accompagnamento all’avvio della disciplina viabilistica denominata “Area B”” che tra l’altro modifica le regole riferite all’entrata in vigore del divieto di accesso alla Z.T.L. Area B, indicate nell’Allegato 3 (pag. 5 di 9) della Deliberazione di Giunta Comunale n. 1366/2018 del 02.08.2018, successivamente integrato con la Deliberazione di Giunta Comunale n. 2075/2018 del 23.11.2018, in merito alla descrizione della tipologia di veicoli sotto indicati:

  • Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3, 4 leggeri diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2020;
  • Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3, 4 leggeri diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2020;
  • Autoveicoli Euro 0,1,2,3,4 leggeri diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2024;
  • Autoveicoli Euro 0,I,II,III,IV pesanti diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2024;

con la seguente descrizione:

  • Autoveicoli Euro 0, 1, 2, 3, 4 leggeri diesel con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019  e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2020;
  • Autoveicoli Euro 0, I, II, III, IV pesanti diesel con FAP after-market installato dopo il 30.04.2019  e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2020;
  • – Autoveicoli Euro 0,1,2,3,4 leggeri diesel con FAP after-market con FAP after-market installato entro il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2024;
  • Autoveicoli Euro 0,I,II,III,IV pesanti diesel con FAP after-market installato entro il 30.04.2019  e con classe massa particolato pari almeno a Euro IV – divieto di circolazione dal 1° ottobre 2024.

 

 

Per quanto sopra si specifica che gli autoveicoli alimentati a gasolio, leggeri e pesanti, Euro 0, 1, 2, 3, 4 con FAP after-market installato entro il 30.04.2019 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4 – potranno accedere e circolare in Area B  fino al 30 settembre 2024; gli autoveicoli che installeranno il FAP dopo il 30.04.2019  potranno accedere e circolare in Area B  fino al 30 settembre 2020.

 

 

 

 

Per informazioni:

Ufficio Aree di Mestiere – Danilo Bianchi (tel. 035.274.295; e-mail: danilo.bianchi@artigianibg.com).

 

 

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News


CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su "Accetto" ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close