Nuovo bando “Ri.Circo.Lo. – Sostegno allo sviluppo dell’economia circolare delle PMI lombarde della plastica e del tessile”

Ambiente e sicurezza, Attualità, Bandi, voucher e incentivi, Energia e gas, Home, Materie Plastiche e Chimiche, Produzione e subfornitura, Tessile, Abbigliamento, Calzaturiero, Tutti i bandi e le agevolazioni
  • Home    
  • Nuovo bando “Ri.Circo.Lo. –...

Vuoi trasformare la tua impresa e contribuire a un futuro più sostenibile per la nostra comunità e per l’ambiente?

Confartigianato Imprese Bergamo è lieta di presentare il nuovo bando “Ri.Circo.Lo. – Sostegno allo sviluppo dell’economia circolare delle PMI lombarde della plastica e del tessile“, promosso dalla Regione Lombardia.

 

Con una dotazione finanziaria di € 5.000.000, questo bando promuove le azioni di economia circolare per conseguire la riduzione e una migliore gestione dei rifiuti da parte delle PMI lombarde delle filiere plastica e del tessile. Possono presentare domanda di partecipazione le piccole e medie imprese, in forma singola o aggregata, regolarmente costituite, iscritte ed attive nel Registro delle Imprese, che realizzino interventi nell’ambito di una sede operativa ubicata sul territorio lombardo attiva alla presentazione della domanda o attivata entro la richiesta di erogazione del saldo.

 

Le aziende possono beneficiare di un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili, a fronte di un investimento minimo di 50.000 euro sull’intero progetto e fino a un massimo di 300.000 euro per ogni singola PMI.

Sono ammissibili le seguenti tipologie di spese, sostenute successivamente alla presentazione della domanda di partecipazione, purché funzionali e collegate al progetto di investimento:

  1. acquisto e installazione di beni strumentali, macchinari, sistemi di automazione e tecnologie adattive, impianti di produzione, attrezzature e arredi,
  2. acquisto di hardware connessi al progetto,
  3. acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, licenze d’uso e servizi software,
  4. registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e per le certificazioni di qualità,
  5. opere edili-murarie e impiantistiche,
  6. spese generali.

 

Le domande devono essere presentate esclusivamente online a partire dalle ore 09:00 del 7 maggio 2024 ed entro le ore 16:00 del 18 giugno 2024, tramite la piattaforma informativa Bandi e Servizi della Regione Lombardia.

 

I progetti saranno valutati secondo criteri di ammissibilità e merito, con particolare attenzione alla capacità di superare gli obiettivi di prevenzione dei rifiuti e aumento del riciclo.

Confartigianato Imprese Bergamo è qui per guidarti in ogni fase del processo.

 

 

Per maggiori informazioni e per scoprire come possiamo aiutarti a cogliere al meglio questa straordinaria opportunità l’ufficio Ambiente è disponibile al numero Tel. 035.274.266; e-mail simone.burini@artigianibg.com e per chi volesse già presentare le domande l’ufficio Innovazione e competitività è disponibile al numero Tel. 035.274.293/291/248; e-mail innovazione@artigianibg.com.

 

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

maggio

22mag08:3018:30TDAY | La giornata dedicata alla Taratura della strumentazione F-Gas | Mercoledì 22 maggio - Sala Agazzi

27mag18:3020:30Assemblea Generale dei Soci - Parte Privata | Lunedì 27 Maggio ore 18:30

29mag18:3020:30Pagamenti internazionali. Strategie e consigli per gestirli. | 29 MAGGIO ORE 18.30

giugno

06giu14:3018:304° incontro "Percorso Pulitore Qualificato 2025" | Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro | Giovedì 6 giugno ore 14.30

luglio

Nessun evento

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X