PAYBACK DISPOSITIVI MEDICI – Primo passo del Governo. Ora serve modifica radicale

Benessere, Lobby e rappresentanza, Odontotecnici
  • Home    
  • PAYBACK DISPOSITIVI MEDICI – Primo...

Il Consiglio dei Ministri, nella tarda serata di ieri, ha approvato il decreto-legge “Payback” che introduce disposizioni urgenti in materia di procedure di ripiano per il superamento del tetto di spesa per dispositivi medici.

 

In deroga alla disciplina vigente e limitatamente agli anni 2015, 2016, 2017 e 2018, il testo rinvia al 30 aprile 2023 il termine entro il quale le aziende fornitrici di dispositivi medici sono tenute ad adempiere all’obbligo di ripiano del superamento del tetto di spesa posto a loro carico, effettuando i versamenti in favore delle singole regioni e province autonome.

 

Per il Presidente di Confartigianato Odontotecnici Ivan Pintus, questa proroga potrebbe rappresentare un primo passo del Governo verso le richieste di Confartigianato di superamento del payback e di apertura di un tavolo per individuare le soluzioni adeguate. “Auspichiamo”, ha detto Pintus “che durante il periodo di proroga concesso si possa pervenire ad una riforma del meccanismo favorevole alle imprese, scongiurando così le pesanti ricadute della misura sul piano economico, sociale e occupazionale”.

 

Categorie delle News

PROSSIMI EVENTI

maggio

22mag08:3018:30TDAY | La giornata dedicata alla Taratura della strumentazione F-Gas | Mercoledì 22 maggio - Sala Agazzi

27mag18:3020:30Assemblea Generale dei Soci - Parte Privata | Lunedì 27 Maggio ore 18:30

29mag18:3020:30Pagamenti internazionali. Strategie e consigli per gestirli. | 29 MAGGIO ORE 18.30

giugno

06giu14:3018:304° incontro "Percorso Pulitore Qualificato 2025" | Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro | Giovedì 6 giugno ore 14.30

luglio

Nessun evento

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©
X