PROGRAMMA RINASCIMENTO DEL COMUNE DI BERGAMO: MODIFICATI E AMPLIATI I BANDI MICHELANGELO E RAFFAELLO

Bandi, voucher e incentivi, Home, Tutti i bandi e le agevolazioni, Tutti i mestieri
  • Home    
  • PROGRAMMA RINASCIMENTO DEL COMUNE DI...

Il Programma Rinascimento rappresenta lo strumento attraverso il quale il Comune di Bergamo ha deciso di mettere in campo il suo supporto a favore delle imprese con sede in città. L’obiettivo dei Bandi Michelangelo e Raffaello, infatti, è stato fin dalla loro ideazione quello di favorire il consolidamento, il rilancio e l’innovazione dei modelli di business.

Grazie anche alla costante azione di Confartigianato Imprese Bergamo a favore dei propri associati, il Comune di Bergamo e Cesvi hanno recentemente introdotto una serie di modifiche al Programma Rinascimento, volte a incrementare la sua capacità di soddisfare i bisogni delle imprese della città. Tutte le aziende fino a 2 milioni di € di fatturato e 10 addetti possono ora presentare i loro progetti per superare il difficile momento che stiamo vivendo.

 

Vuoi consolidare e rilanciare il tuo business? A fronte di una spesa minima di € 4.000, il Bando Michelangelo ti consente di ottenere un contributo a fondo perduto fino al 50% per l’adeguamento alle nuove normative per il Coronavirus o per la riorganizzazione aziendale, ad esempio con l’acquisto di packaging e strumenti per l’implementazione del take way o lo sviluppo di portali web ed e-commerce.

 

Intendi innovare e trasformare la tua azienda? A fronte di una spesa minima di € 6.000, il Bando Raffaello finanzia con un contributo a fondo perduto fino al 50% dei tuoi investimenti per l’adeguamento alle normative anticovid, la riorganizzazione del business, ma anche per i progetti di innovazione, come lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi, l’implementazione di materiali riciclabili e l’integrazione strategica tra la tua ed altre imprese del territorio.

 

 

I progetti potranno essere presentati fino al 30 settembre e per ciascun beneficiario il 70% del contributo a fondo perduto sarà disponibile fin da subito. Rimane inoltre sempre attiva la possibilità di accedere a un prestito d’impatto a finanziamento della parte non coperta dal contributo a fondo perduto.

 

 

Confartigianato è operativa per assistere le imprese nella compilazione e invio della domanda. Se la sua impresa rientra nei requisiti di cui sopra la invitiamo a compilare subito il form che trova qui di seguito

 

 

 

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Internazionalizzazione e Competitività d’impresa
(tel. 035.274.323; e-mail: internazionalizzazione@artigianibg.com)

 

 

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Su questo sito utilizziamo cookies tecnici per fornire le funzionalità del sito e vogliamo utilizzare anche cookies analitici di terza parte per analizzare il nostro traffico e cookies di profilazione che ci servono per personalizzare i contenuti e fornire le funzioni dei social media. Questi ultimi sono disattivati a meno che l’utente non ne accetti l’utilizzo. Per avere più informazioni CLICCA QUI. Se sei d’accordo con l’attivazione dei cookies analitici e di profilazione clicca sul bottone “Acconsento” qui di fianco. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close