• Home    
  • BANDO “RINNOVA AUTOVETTURE E...

Regione Lombardia con il decreto n. 2384 del 23 febbraio 2021 ha approvato il “Bando autovetture e motoveicoli 2021”, che stanzia contributi per il rinnovo del parco veicolare con veicoli a basso impatto ambientale destinati a persone fisiche residenti in Lombardia (misura anticipata dal DGR 4266 del 8/02/2021).

 

L’intervento è finalizzato al rinnovo di veicoli inquinanti circolanti in Lombardia con veicoli a basse emissioni destinati al trasporto di persone.

 

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto per:

 

  • l’acquisto, con radiazione, di autovetture – di nuova immatricolazione o già immatricolate successivamente al 1° gennaio 2020 intestate ad una casa costruttrice di veicoli o ad un venditore/concessionario – di categoria M1 secondo la Tabella 1 (clicca qui per scaricarla), basata sui valori di emissione degli inquinanti PM10, NOx e CO2. L’obbligo di radiazione non si applica nel caso di acquisto di veicoli a zero emissioni (ad esempio elettrici puri e a idrogeno), a fronte di una riduzione del contributo massimo previsto.
  • l’acquisto, con eventuale radiazione, di veicoli di categoria L (ai sensi dell’art.47 del Codice della Strada) ad alimentazione esclusivamente elettrica, secondo la Tabella 2 (clicca qui per scaricarla).

 

 

Sono ammissibili investimenti per l’acquisto delle suddette autovetture di categoria M1, alle seguenti condizioni:

  • radiazione per demolizione di un’autovettura per il trasporto persone di categoria M1 (benzina fino a Euro 2/II incluso e/o diesel fino ad Euro 5/V incluso) o per esportazione all’estero (solo diesel Euro 5/V);
  • applicazione da parte del venditore di uno sconto di almeno il 12% sul prezzo base di acquisto (prezzo di listino del modello base), al netto di eventuali allestimenti opzionali oppure di almeno 2.000 euro nel caso di autovetture a zero emissioni;
  • possibilità di acquisto senza radiazione con contributo ridotto solo nel caso di acquisto di una autovettura a emissioni zero (ad esempio elettrica pura o ad alimentazione ad idrogeno);

 

Sono inoltre ammissibili gli investimenti per l’acquisto di veicoli di nuova immatricolazione di categoria L (ciclomotori e motoveicoli) esclusivamente elettrici, alle seguenti condizioni:

  • radiazione per demolizione di un’autovettura di categoria M1 per il trasporto persone (benzina fino a Euro 2/II incluso e/o diesel fino ad Euro 5/V incluso) o per esportazione all’estero (solo diesel Euro 5/V) oppure radiazione per demolizione di un veicolo di categoria L di classe fino a Euro 2 compreso;
  • applicazione da parte del venditore di uno sconto di almeno il 7% sul prezzo base di acquisto (prezzo di listino del modello base), al netto di eventuali allestimenti opzionali;
  • possibilità di acquisto senza radiazione con contributo ridotto.

 

 

Dall’ 1 marzo 2021, ore 10:00, al 31 dicembre 2021 ore 12:00, i cittadini potranno partecipare al presente bando collegandosi alla piattaforma BandiOnline.

Attenzione: il contributo è rimborsato da Regione Lombardia al venditore del veicolo, il quale lo anticipa al cittadino scalando l’importo dal prezzo di vendita.

Per questo motivo la procedura di “partecipazione al bando”  deve essere effettuata dal cittadino, mentre la procedura di “prenotazione contributo” deve essere effettuata dal venditore.

 

Il contributo dovrà essere prenotato dal venditore/concessionario dopo aver preso in carico la domanda di partecipazione del cittadino e prima che venga perfezionato l’acquisto del veicolo.

Successivamente, il venditore/concessionario dovrà procedere con la rendicontazione dell’acquisto sulla piattaforma BandiOnline e solo a quel punto, salvo istruttoria positiva, riceverà il rimborso di quanto anticipato.

 

La tipologia di servizi che il venditore/concessionario deve fornire, oltre alla vendita di veicoli che riescano a garantire bassissime o zero emissioni, rientranti nei parametri dettati dalla misura di incentivazione, sono identificati dai seguenti punti:

  • Presa in carico della domanda di accesso al contributo del cittadino, prenotazione del contributo regionale e verifica dei requisiti tramite utilizzo della piattaforma BandiOnline;
  • Applicazione dello sconto in fattura;
  • Anticipo del contributo regionale;
  • Perfezionamento dell’acquisto (rendicontazione entro 210 giorni dalla prenotazione del contributo).

 

 

PER I VENDITORI/CONCESSIONARI DI VEICOLI

 

I venditori/concessionari interessati a partecipare al bando, quali fornitori del servizio di vendita di veicoli a basso impatto ambientale, devono accreditarsi registrandosi sulla piattaforma Bandi Online, con SPID o CNS, e provvedere a profilarsi compilando le informazioni anagrafiche richieste, indicando un indirizzo PEC, il codice di attività ATECO e il conto corrente sul quale Regione Lombardia verserà il rimborso richiesto (identificato tramite codice IBAN e intestatario del conto).

 

I requisiti richiesti per essere abilitati sono:

  • Iscrizione nel Registro delle Imprese per attività riconducibili al commercio/intermediazione di veicoli individuati dai seguenti codici ATECO (anche solo come attività secondaria):   45.11.0145.11.0245.40.1145.40.12;
  • Sede operativa nel territorio italiano;
  • Impegno a rispettare tutti i requisiti della misura di incentivazione.

 

La domanda deve essere presentata esclusivamente su Bandi Online , a partire dalle ore 10:00 del 11/02/2021 entro le ore 12:00 del 31/12/2021.

La persona incaricata alla compilazione della domanda in nome e per conto del soggetto giuridico richiedente deve:

  • registrarsi alla piattaforma Bandi online, solo tramite CNS, CIE o SPID;
  • provvedere, sulla predetta piattaforma, alla fase di profilazione del soggetto giuridico richiedente (rivenditore/concessionaria) che consiste nel:
    • compilare le informazioni anagrafiche del soggetto giuridico;
    • allegare il documento d’identità in corso di validità del legale rappresentante e visura camerale.

 

Per poter operare, occorre attendere la verifica delle informazioni di registrazione e profilazione, che potrà richiedere fino a 16 ore lavorative.

La verifica dell’aggiornamento e della correttezza dei dati presenti sul profilo all’interno del Sistema Informativo è a esclusiva cura e responsabilità del soggetto richiedente stesso.

Non sono ammissibili altre modalità informatiche/telematiche oppure cartacee di trasmissione/presentazione delle domande di partecipazione.

 

I contributi sono cumulabili solo con gli incentivi statali.

 

 

Per informazioni:
Aree di Mestiere – Carmelo Davì (tel. 035.274.340; e-mail: carmelo.davi@artigianibg.com).

  • Contenuto non disponibile
    Clicca qui oppure su "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente

Categorie delle News

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Su questo sito utilizziamo cookies tecnici per fornire le funzionalità del sito e vogliamo utilizzare anche cookies analitici di terza parte per analizzare il nostro traffico e cookies di profilazione che ci servono per personalizzare i contenuti e fornire le funzioni dei social media. Questi ultimi sono disattivati a meno che l’utente non ne accetti l’utilizzo. Per avere più informazioni CLICCA QUI. Se sei d’accordo con l’attivazione dei cookies analitici e di profilazione clicca sul bottone “Acconsento” qui di fianco. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close