Il modello organizzativo 231

  • Home    
  • Il modello organizzativo 231

Con l’obiettivo di assicurare condizioni sempre maggiori di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, dall’anno 2010 Confartigianato Imprese Bergamo si è dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n° 231.

 

A tal fine si è dotata di una struttura organizzativa coerente e di un organismo di vigilanza il cui compito è di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del Modello e di proporne l’aggiornamento.
L’adozione di tale modello costituisce un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti i destinatari e i collaboratori, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari nel rispetto dei principi etici e dei valori sui quali si fonda storicamente l’Associazione, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel decreto.

CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©