Il modello organizzativo 231

  • Home    
  • Il modello organizzativo 231

Con l’obiettivo di assicurare condizioni sempre maggiori di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, dall’anno 2010 Confartigianato Imprese Bergamo si è dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n° 231.

 

A tal fine si è dotata di una struttura organizzativa coerente e di un organismo di vigilanza il cui compito è di vigilare sul funzionamento e sull’osservanza del Modello e di proporne l’aggiornamento.
L’adozione di tale modello costituisce un valido strumento di sensibilizzazione nei confronti di tutti i destinatari e i collaboratori, affinché seguano, nell’espletamento delle proprie attività, comportamenti corretti e lineari nel rispetto dei principi etici e dei valori sui quali si fonda storicamente l’Associazione, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati contemplati nel decreto.

Contenuto non disponibile
Clicca "Accetto" nel banner in cima alla pagina per visualizzare correttamente
CONFARTIGIANATO IMPRESE BERGAMO p.iva 02351170168 - c.f. 80021250164 | Copyright ©

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su "Accetto" ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close